Stampa
PDF

Settimana Bianca a Soraga

Dal 17 al 24 Gennaio 2015 presso l'Hotel Malder, Via Don Zepuon 14, Soraga di Fassa.

Prezzo: 315 € settimanale a persona con trattamento di mezza pensione in camera doppia.
Servizi: la quota comprende ingresso in piscina, sauna, bagno turco e palestra.
Riduzioni 3/4 letto: 0/2 anni 15 euro al giorno (con culla cliente) - 2/8 anni 50% - 8/12 anni 30% - da 12 anni 15%.
Non sono previste riduzioni o sconti per arrivi ritardati, partenze anticipate e pasti non goduti. La prenotazione si ritiene confermata solamente dopo avvenuto versamento dell'anticipo di 100€ a persona (non a camera).
Si ricorda inoltre che non sono disponibili camere singole.

La settimana è riservata esclusivamente ai soci CAI in regola con il tesseramento per l'anno 2015.

Per informazioni:
Angelo Santarelli 075/9142180 cell 338/8895769
Goffredo Maurizi 333/7800923
Allegati:
Scarica questo file (sett bianca 2015.pdf)sett bianca 2015.pdf621 Kb
Stampa
PDF

Domenica 26 Ottobre - La castagnata

1° itinerario:

Partenza dalla Rocca Flea alle 8,30.
Sentiero 202 Colle dei Mori, Info Point S. Guido, Sentiero 202 Antichi Umbri (Castagneto – Fosso Caprino).
Dislivello: 450 m circa
Tempo: 2h circa
Difficoltà: E

2° itinerario:

Ritrovo alle 9,30.
Percorso della salute (strada sterrata del castagneto), Sentiero 202 Antichi Umbri (Fosso Caprino).
Dislivello: 200 m circa
Tempo: 1h circa
Difficoltà: E

Pranzo al sacco presso il rifugio CAI, segue castagnata comune

Info:
Goffredo Maurizi Cell. 333.7800923
Giancarlo Garofoli Cell. 339.6858165
Allegati:
Scarica questo file (Castagnata-2014.doc)Castagnata-2014.doc482 Kb
Stampa
PDF

Domenica 12 Ottobre - Escursione sui nostri monti

PROGRAMMA: ore 8:00 ritrovo a Valsorda ( da Clelia).

ITINERARIO: Serrasanta- Pian delle Vescole- Monte Nero- Val del Pero- Monte Penna e ritorno (per lo stesso sentiero).
TEMPO DI PERCORRENZA: 5 ore
DIFFICOLTA’: E
DISLIVELLO : variabile ( max 200 m)

Informazioni:
Commodi Noè tel. 3138270779
Garofoli Giancarlo tel. 3396858165
Allegati:
Scarica questo file (CAI.doc)CAI.doc53 Kb
Stampa
PDF

Domenica 5 Ottobre - Gualdo Assisi

Partenza alle ore 7,00 da via Cairoli (ex salone parrocchiale di San Rocco).

Itinerario: antica Flaminia, Carbonara, castello di Panigaglia, Lanciano, Santa Maria di Lignano, Pian della Croce, Assisi.
Lunghezza percorso: 29 Km e 360 m di dislivello.
Tempo di percorrenza: 7 ore circa.
Percorso impegnativo per la sua lunghezza e quindi è per escursionisti abituali.

Rientro in serata con il treno (o con mezzi propri).

Per Informazioni:
Riccardo Serroni 3383470811
Mauro Mancini 3209666242

(Orari treno: partenza da Santa Maria degli Angeli ore 16,49, arrivo a Gualdo Tadino ore 18,22. Oppure: p. 18,47, a. 21,02)
Allegati:
Scarica questo file (Gualdo-Assisi 2014.doc)Gualdo-Assisi 2014.doc65 Kb
Stampa
PDF

Domenica 21 Settembre - Trenotrekking con il Cai Ancona

Partenza dal Bar Pasticceria Quattro Porte presso il Biancospino alle ore 10:00.

Itinerario (salvo variazioni dell'ultimo minuto): Biancospino - Porta di Sotto - Piazza Martiri - Rocca Flea - Brecciaie - Madonnuccia - Sentiero 204 - Razzipante - Balza di Mezzogiorno - Sentiero 215 - Rimboschimento - Sentiero Italia - Rifugio CAI.

Prenotazione obbligatoria per il pranzo presso il rifugio: Paolo Stella 333 2804932
Allegati:
Scarica questo file (trenotrekking 2014.doc)trenotrekking 2014.doc1566 Kb
Stampa
PDF

Domenica 14 Settembre - Escursione a Monte Cucco

Intersezionale con il Cai di Fossombrone.

Itinerario: Pian delle Macinare - ingresso della grotta - Pian del monte - Pan delle Macinare

Partenza con mezzi proprio dal parcheggio del Famila alle 8,35.
Ritrovo a Pian delle Macinare alle 9,20 e partenza alle 9,30.

Difficoltà: E
Dislivello: 416 m circa
Durata: 5 ore soste comprese

Abbigliamento: calzature da trekking, giacca a vento e abbigliamento idoneo per eventuali variazioni meteo.

Descrizione:
Partenza da Pian delle Macinare (1.150 m s.l.m.), attraverso il sentiero n°2 si risale la Valrachena. Si continua aggirando la vetta, addentrandosi nel bosco. Dopo un tratto esposto si devia sul sentiero n. 14 che porta alla vetta (1.566 mt). Ritornati indietro al sentiero n. 2 si scende per fitti tornanti scoscesi all’imbocco della Grotta del Monte Cucco (1.390 mt) da cui si gode un ottima vista sul versante marchigiano. Ripresa la discesa esposta verso Pian del Monte si devia sul sentiero n. 15, sentiero esposto e battuto dai venti da cui si ammira la valle del Chiascio e il paese di Costacciaro. Passati sotto la croce si arriva alla Fonte Ghiacciata (1.376 mt), oltrepassata la fonte rimanendo sulla cresta si individua il sentiero n. 2 bis, che si inoltra nel fitto bosco che in discesa conduce a Pian delle Macinare (1.150 m s.l.m.).

Pranzo al sacco con viveri propri e ritorno nel pomeriggio.

NB: il percorso potrà subire modifiche in base alle condizioni meteo esistenti nella zona al momento della partenza o durante l'escursione.

Accompagnatori:
Franco Palazzoni 328 3057249
Rodolfo Fiorani 335 7547882
Mauro Tavone 333 5275139
banner_web_cam
banner_album_fotografico

I prossimi eventi:

Dom 26 Ott 2014
Castagnata al rifugio

Dom 09 Nov 2014
Sui nostri monti